Home Page

11.07.08

ilsecolo xix G8, il giornalista picchiato: aprite la Diaz il 21 luglio

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/italia_e_mondo/2008/07/11/1101623412823-g8-giornalista-picchiato-aprite-diaz-21-luglio.shtml

G8, il giornalista picchiato: aprite la Diaz il 21 luglio
11 luglio 2008

Riaprire il pomeriggio del 21 luglio prossimo la scuola Diaz-Pertini per
le vittime dell'irruzione della Polizia e per i loro congiunti, nel
settimo anniversario del G8 di Genova e nell'imminenza della sentenza di
Bolzaneto. Lo chiede con una lettera al sindaco Marta Vincenzi il
giornalista inglese Mark Covell che rimase gravemente ferito e tuttora
soffre della sindrome PTSD (Post Traumatic Stress Disorder).

I miei medici in Inghilterra ed in Italia mi hanno avvertito - scrive
Covell in inglese - che con la sentenza di Bolzaneto e l'avvio a
conclusione del processo per la Diaz, provera' un turbine di emozioni e
sentimenti che le autorita' devono comprendere e condividere. Con le altre
vittime della Diaz vogliamo chiudere questa esperienza e riprenderci
finalmente la nostra vita». «Nonostante gli inconvenienti che la nostra
richiesta puo' provocare - conclude il giornalista inglese - ritengo molto
importante per un senso etico e morale che il piano terra della
Diaz-Pertini sia aperta in quel giorno così che possiamo chiudere con
quegli eventi e riprenderci la nostra vita. Credo che sia l'ultima
richiesta delle vittime della Diaz in modo che anche la stessa scuola
possa tornare alla sua vita normale».

.
.