Home Page

16.10.07

secolo xix «A Bolzaneto è stata una fortunache non ci sia scappato il morto»

Secolo xix

Secolo xix

«A Bolzaneto è stata una fortunache non ci sia scappato il morto»
un medico al processo g8

Genova. «Era una situazione di estrema emergenza, paragonabile a quella
che potrebbe verificarsi dopo un violento terremoto. Era così abnorme
l'afflusso di arrestati che è andata bene che non ci sia scappato il
morto». Giacomo Toccafondi, il medico responsabile organizzativo del
servizio sanitario allestito nella caserma di Bolzaneto nei giorni del G8
genovese, racconta così lo scenario in cui si trovò a lavorare.Toccafondi,
difeso dagli avvocati Sandro Vaccaro e Nicola Scodnik, è accusato di 17
capi di imputazioni che vanno dall' abuso in atti d'ufficio alle percosse,
ingiurie e violenza privata. Il suo interrogatorio era iniziato la
settimana scorsa e si è concluso ieri mattina con nuove domande da parte
dei pm Patrizia Petruzziello e Vittorio Ranieri Miniati che tendevano a
dimostrare come durante le visite non siano stati rispettati i protocolli
previsti dal sistema sanitario. «Ma quella era una situazione di emergenza
- ha ribadito il medico- paragonabile a un terremoto o a un evento bellico
tanto che ci eravamo organizzati anche con i sacchi per portare via i
morti».
«Al mio assistito si contesta di non aver fatto domande specifiche ai
feriti sul come si erano procurati le lesioni - ha sottolineato l'avvocato
Vaccaro - ma era dato per scontato che fossero la conseguenza di scontri
piazza. Fare domande sarebbbe stato come infierire». L'udienza proseguirà
lunedì prossimo con l'interrogatorio di un altro imputato, mentre la
sentenza non è prevista prima della prossima primavera. I reati contestati
cadrannno comunque in prescrizione nel gennaio del 2009, le sentenze
dunque non potranno mai diventare definitive, mentre alla fine il processo
potrebbe costare allo Stato tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Oggi intanto
si torna in aula per il processo sugli scontri di piazza del G8, i pm
Canepa e Canciani dovrebbero iniziare a formulare le richieste di pen
un medico al processo g8

.
.