Home Page

01.11.07

repubblica Le commissioni parlamentari d´inchiesta servono a pochissimo

Repubblica

Pagina 20 - Commenti

L´amaca
MICHELE SERRA

Le commissioni parlamentari d´inchiesta servono a pochissimo. Anche perche'
le loro gravi e solenni conclusioni (vedi la vicenda P2) rimangono in
genere un puro esercizio retorico, tanto che poco tempo dopo un piduista
diventa bel bello presidente del Consiglio, con buona pace del "grave
allarme" eccetera eccetera.
Detto questo, laffondamento della commissione parlamentare sul G8 da
parte di Mastella e Di Pietro è in termini politici una pugnalata alle
spalle, e in termini etico-istituzionali una rimarchevole sconcezza.
Specie al ministro Di Pietro, che con la "legalit " ci fa una testa così
tutte le mattine appena sveglio, non dovrebbe sfuggire che la legge è
uscita a brandelli dai giorni di Genova. Un uomo di Stato come lui non
solo non ha alcun interesse a glissare, ma più di altri dovrebbe avvertire
l´obbligo di approfondire e di porre rimedio. Il pretesto addotto da Di
Pietro ("sarebbe stata una commissione a senso unico") è semplicemente
puerile. Di Pietro poteva benissimo spendere il suo talento di ex
magistrato inquirente e insieme condurre la sua battaglia politica nel
luogo più adatto, e cioè in una commissione dedicata. Ha preferito far
chiudere il tribunale prima ancora di aprirlo. Non giocare la partita è
comodo soprattutto per i giocatori mediocri.

.
.