Home Page

07.02.06

secolo xix: Il Processo G8, ascoltato no global

secolo xix

IL PROCESSO G8, ascoltato no global


GenovaImputato in un processo per i fatti genovesi del G8 e teste in un altro su analoghi fatti. Ieri mattina stato sentito Filippo D'Avanzo, 23 anni, originario di Avellino, nell'udienza sul procedimento in cui sono imputate 47 persone tra poliziotti, agenti penitenziari, carabinieri, medici e personale sanitario accusati di violenza privata, abuso in atti d'ufficio, percosse e violazione dei diritti umani, che hanno avuto come teatro la caserma di Bolzaneto. D'Avanzo ha deposto come teste dell'accusa, ma anche uno dei 25 no global imputati nel processo per le violenze di strada. E ieri i due processi si svolgevano in due aule al quarto piano di palazzo di giustizia, una di fronte all'altra. Sui fatti di Bolzaneto stato sentito anche Alessandro Carcheri, che ha raccontato di aver ricevuto calci ed essere stato oggetto di angherie varie da parte di agenti durante la detenzione nella caserma di Bolzaneto. Poi stata la volta di Giacomo Callaioli, a sua volta arrestato e detenuto nella caserma.


07/02/2006

.
.